I Migliori smartphone sotto i 200€

In questo articolo mostreremo quelli che secondo noi sono i migliori smartphone del 2019 acquistabili con un budget inferiore ai 200 euro.

ASUS Zenfone Max-Pro M1 silver

Asus Zenfone Max Pro M1, Motorola Moto G7 Power e Xiaomi Mi A2 Lite

Zenfone Max Pro M1, Moto G7 Power e Xiaomi Mi A2 Lite hanno in comune un’ autonomia eccezionale addirittura superiore a quella del Redmi Note 7 (visto in questo articolo) grazie a batterie più capienti e hardware dal consumo inferiore. l’Asus costa mediamente 150 euro nel taglio da 32 gigabyte, il Motorola circa 180 (anche se ogni tanto si trova sui 160) mentre Mi A2 Lite circa 150 euro nel taglio da 64 gigabyte. Tutti e tre sono sprovvisti di chip nfc e dal punto di vista fotografico sono nella media.

l’Asus più potente dei tre l’unico che vi consiglio se vi piace giocare, ha un buon display full HD plus ed è anche l’unico con il bluetooth 5, l’aspetto negativo è il WIFI soltanto mono banda.

Moto G7 Power

Anche il motorola ha un WIFI a singola banda, si comporta bene nell’uso quotidiano e che ha come unico punto di forza un’autonomia stratosferica grazie alla batteria da 5000 mAh, processore parsimonioso e schermo che si ferma la risoluzione HD plus.

Xiaomi Mi A2 Lite è nettamente più piccolo e maneggevole degli altri due ma meno potente, tuttavia nell’uso quotidiano grazie ad android stock si comporta comunque più che ben. Inoltre è l’unico dei tre ad avere ia un display full HD plus sia il wifi dual band.

In poche parole consiglio l’asus a chi vuole buona potenza display full hd plus e tantissimo autonomia, il motorola a chi vuole un’autonomia super, Mi A2 Lite a chi vuole tantissima autonomia schermo full hd plus e wifi dual band in dimensioni compatte.

Huawei P Smart (2019)

P Smart 2019 e uno di huawei che sarà aggiornato ad Android q e si trova spedito da amazon a 160 euro. Per questa cifra non ha nessuna controindicazione visto che presenta il wifi dual band, nfc, display full hd plus, 64gb di memoria espandibili tramite microsd, un buon processore e una batteria abbastanza capiente. In più un po più piccolo rispetto alla media attuale degli smartphone.

Huawei P Smart (2019)

Xiaomi Mi A2

Xiaomi Mi A2 nella versione da 64 gb si trovava facilmente a 150 euro e è lo smartphone che acquisterei se non volessi andare oltre questa cifra. I suoi difetti riguardano le assenze di nfc, di jack ed espansione di memoria, in compenso abbiamo un bel display full hd plus il wifi dual band, bluetooth 5, porta usb di tipo c. Inoltre ha il secondo sistema chip più potente di questa fascia di prezzo, lo snapdragon 660, ottimo per l’uso quotidiano e anche per pesanti (come i giochi 3d). In più può far contenti tutti i fan di Android Stock dovrebbe ricevere quasi sicuramente Android Q e ha uno dei migliori comparti fotografici in questa fascia di prezzo. Peccato per la batteria da 3.010 mAh, comunque più che sufficiente per concludere la giornata nella maggior parte dei casi.

Xiaomi Mi A2

Redmi 7 e Huawei P Smart

Scendendo ancora di prezzo troviamo Redmi 7 e Huawei P Smart al costo rispettivo di circa 130 e 135 euro (per le versioni da 32 gigabyte) ma volendo risparmiare ulteriormente sappiate che di Redmi 7 si trova anche la versione da 16 gb a poco più di 100 euro. Entrambi sono sprovvisti di wifi dual band mentre la nfc manca solo sul Redmi. Tra i due consiglio P Smart se volete uno smartphone più piccolo con display full hd plus ed nfc. il Redmi 7 se volete uno smartphone più prestante e con un’autonomia nettamente superiore.

Redmi 7

Honor 8 A

Scendiamo ulteriormente di prezzo e quindi anche di pretese Honor 8 A si trova a circa 115 euro e può andar bene per utenti che sullo smartphone installano giusto whatsapp e poco altro. Ovviamente non troviamo né bluetooth 5 né nfc né wifi dual band ma per queste cifre bisogna accontentarsi

Acquista su Amazon

Un commento su “I Migliori smartphone sotto i 200€”

  1. Ciao,
    Sono certa che riceverà molte richieste indesiderate pertanto mi permetto di accennarle subito il motivo della mia comunicazione: sarei lieta di poter avere l’opportunità di pubblicare sul suo sito una guest post oppure un post sponsorizzato.

    L’articolo farà riferimento ai contenuti del suo sito, avrà naturalmente una finalità informativa e senz’altro utile che non potrà non essere gradita dal suo pubblico.

    Nel caso questa mia richiesta sopra menzionata possa essere accolta, la prego di volermi indicare la tariffa da pagare per la pubblicazione di questa inserzione sul suo sito.

    Ringraziandola anticipatamente per la sua attenzione e certa di un suo positivo riscontro, porgo cordiali saluti.

    Futing Zhang

Lascia un commento