Sony XZ2 | Recensione

Sony XZ2 è il primo dispositivo della casa giapponese ad avere un design rinnovato, e anche se appena arrivato sul mercato il suo successore XZ3, lo reputo un dispositivo estremamente interessante perché rispetto al dispositivo più recente è più piccolo, meno costoso e soprattutto non ai bordi stondati sul display.

Sony XZ2

Ve lo dico senza mezzi termini a me il design di questo Sony piace tantissimo, lo trovo elegante e diverso dal solito. Soprattutto il posteriore caratterizzato da una superficie in vetro curva e specchiata. Il bordo laterale e di un materiale metallico di ottima qualità mentre la superficie frontale e ovviamente in vetro, leggermente stondata ai lati. Come su tutti i giorni top gamma da diversi anni a questa parte non manca la certificazione p68. L’ergonomia di questo smartphone a mio avviso è davvero ottima, merito del display non troppo largo, ma anche della bombatura posteriore che fa sì che il terminale stia davvero comodamente in mano. Raggiungere l’estremità sinistra dello schermo con il pollice non è un problema, così come non è un problema l’utilizzo di una sola mano, merito anche della comodissima gesture che permette di rimpicciolire l’interfaccia.

Gli unici difetti relativi all’ergonomia e il design di questo dispositivo riguardano il peso e il fatto che sia usato mentre poggiato su una superficie piana tende a spostarsi per via della forma posteriore. Tuttavia questi difetti per me hanno avuto davvero poco rilievo perché ai 198 grammi del dispositivo mi ci sono abituato dopo mezza giornata e il fatto che il dispositivo proteasi usato su una superficie piana è per me cosa di poco conto in confronto a quanto sta bene in mano. Nella parte frontale del terminale oltre al display troviamo gli altoparlanti stereo, quello superiore funge anche da capsula auricolare, la fotocamera frontale, i classici sensori di luminosità e prossimità e il led di notifica rgb. In basso porta usb di tipo c, microfono e vi anticipo che manca il jack. A destra bilanciere del volume, tasto di accensione e spegnimento e tasto di scatto a doppia corsa. In alto carrellino che nella versione italiana può integrare un nano SIM e la micro SD. Infine sul retro sensore biometrico, fotocamera principale, flash led, sensori vari e logo nfc. Il display di questo Sony è un ips full hd plus da 5,7 pollici in 18:9. La qualità di questo pannello è altissima, così come la definizione, la luminosità massima e gli angoli di visione. Nessun problema di leggibilità sotto luce diretta del sole merito anche del sensore di luminosità tarato molto bene.

Sony XZ2

Veniamo ad uno dei motivi per cui considero questo dispositivo uno smartphone per chi se ne intende e che risiede nella certificazione hdr accompagnata da due altoparlanti stereo frontali, che rendono la visione dei contenuti su questo Sony un vero e proprio piacere. Avere questo tipo di certificazione e degli altoparlanti stereo così performanti non è necessario, ma se siete appassionati di smartphone e di tecnologia apprezzerete senz’altro questo tipo di chicche che portano davvero su livelli elevati l’esperienza multimediale. A ciò si aggiunge una particolarità che molti non apprezzano, ma che personalmente non mi dispiace affatto, sto parlando della vibrazione dinamica, che può essere regolata su quattro livelli e che permette al dispositivo di vibrare in base ai suoni che vengono riprodotti. se questa funzione non vi entusiasma tranquilli, si può disattivare.

La posizione del sensore di impronte di questo smartphone è stata criticata in molte recensioni, ma personalmente mi trovo in disaccordo. Durante le prime ore di utilizzo anche io abituato ad avere quel sensore solitamente più in alto, finivo per sporcare la fotocamera, ma dopo un giorno di utilizzo mi sono decisamente abituato e dopo due settimane di utilizzo di questo terminale trovò addirittura comoda la posizione del sensore biometrico, che riesco sempre a trovare al primo colpo.

Per quanto riguarda l’hardware di questo terminale poche storie lo snapdragon 845 è ad oggi il system on chip più potente in ambito Android. La memoria interna espandibile tramite microsd e da 64 gb è di tipo ufs 2.1, dunque velocissima. La ram invece ammonta a 4 gigabyte. Nell’uso quotidiano sonic z 2 è un missile, uno dei dispositivi più veloci che abbia mai provato, merito si dell’hardware potente ma anche dell’ottimizzazione software. 4 gigabyte di ram sul top gamma possono far storcere il naso un po’ di persone, ma vi assicuro che questo Sony si comporta benissimo in ambito multitasking, potete aprire tante app e ritrovarle tutte dove le arrivati a lasciate.

Sony XZ2 è una scheggia e si usa che è un piacere. Poche storie anche per quanto riguarda il gaming, l’esperienza videoludica è ovviamente una delle migliori in ambito Android, vista la potenza la qualità del display e altoparlanti stereo e la vibrazione dinamica. La fotocamera principale del suo Sony XZ2 ha un sensore da 1 su 2.3 pollici da 19 megapixel, non stabilizzato otticamente e con apertura del diaframma f 2.0. L’interfaccia della fotocamera è la tipica che troviamo su tutti i Sony, ma finalmente nella modalità manuale, ci sono le impostazioni per modificare iso, tempo di scatto e messa a fuoco. Tuttavia a gran parte delle foto si scattano in automatico, ed è su questa modalità che si basa principalmente il mio giudizio. Le foto in condizioni di luce ottimali sono davvero eccellenti grazie ad un’ottima gamma dinamica, naturalezza dei colori e tanti dettagli. Più di quanti se ne trovino negli scatti di altri top gamma.

Caratteristiche generali

  • Sistema OperativoAndroid 8.0.0
  • Ultimo aggiornamento disponibileAndroid 9
  • Diagonale dello schermo5,70 “
  • Risoluzione dello schermo1080 x 2160 Pixels
  • Memoria interna dichiarata64 GB
  • Capacità di memoria disponibile per l’utente45 GB
  • Tipologia di scheda di memoriaSD
  • ProcessoreQualcomm® Snapdragon™ 845 Octa-core 2.7 GHz
  • Memoria RAM4 GB

Altre caratteristiche

  • Capacità dichiarata della batteria3.180 mAh
  • Batteria sostituibileNo
  • Ricarica senza fili
  • Caricatore senza fili fornitoNo
  • Livello SAR dichiarato0,94 Watt per kg
  • Certificazione IPIP68
  • Lettore impronte digitali
  • Riconoscimento facciale
  • Radio FMNo

Dimensioni

  • Peso, incluse SIM e batteria199 g
  • Lunghezza153 mm
  • Larghezza73 mm
  • Spessore11 mm

Connessioni

  • 5GNo
  • 4G
  • Disponibile in Dual SIMNo
  • Tipo SIMNano SIM
  • Versione BluetoothBluetooth 5.0
  • USB-C
  • NFC

Fotocamera e videocamera

  • Risoluzione della camera posteriore19 MPx
  • Risoluzione fotocamera anteriore5 MPx
  • Numero di fotocamere posteriori1
  • Numero di camere anteriori1
  • Stabilizzatore ottico dell’immagineNo
  • Modalità slow motion
  • Risoluzione video4k

Lascia un commento